Cerca nel blog

lunedì 29 giugno 2020

Le tue mani raccontano


Le tue mani raccontano di te.
Le vedo muoversi, congiungersi,
sembra che parlino un muto linguaggio,
quanto parlano!
 Raccontano di viaggi, raccontano la
storia più bella della vita, 
raccontano dell'amore vissuto,
e dell'amore che vivi.
Si aprono e si chiudono , si uniscono
e si allontanano, sembra davvero
che siano loro stessi storia.
Sono mani affascinanti
e vogliono vivere la loro storia,
hanno tante cose da raccontare,
sono un prato fiorito con tantissimi
fiorellini colorati, appena ne sfiorisce uno
ecco che ne sbocciano altri dieci.
Le tue mani raccontano un prato fiorito.
 

Il sorriso ci fa accettare i nostri limiti


Ognuno di noi ha una parte che non conosce,
che forse non credeva di avere,
poi, improvvisamente spunta fuori solo
per aver ascoltato una canzone o per aver
visto un quadro.
Così tutto si rimbalza dentro, si 
crea confusione, tutto si esalta, si creano
immagini, pensieri, che non si vogliono
accettare.
Poi, il tempo passa e tutto diventa qualcosa
che ci appartiene, qualcosa che non fa
paura, ma bisogna accettarsi per come
siamo.
Perché basta non far male agli altri,
questo è il vero problema.
Bisogna invece sorridere sempre alla
giornata.
Il sorriso ci fa accettare in nostri limiti.



sabato 27 giugno 2020

TI VOGLIO BENE è una piccola frase
che non bisogna mai dimenticarsi di dire
alle persone a cui si vuole bene,
non importa il tipo di bene... perché
è un affetto che ci portiamo dentro.
può essere per amicizia o per amore
o un affetto familiare o un affetto
per persone incontrate a caso
nella vita...
L'importante è volersi bene.....

venerdì 26 giugno 2020

E' meglio dirsi le cose belle quando si può, poi è tardi

IO 


Sai Filomena queste foto le abbiamo fatte due anni fa
proprio in questi giorni in un ristorante di Buccinasco
quando sei venuta ad ascoltare un gruppo musicale.
Era da un pò di anni che non ci vedevamo,
però siamo rimaste sempre amiche,
ognuno con strade diverse.
Poi sei venuta anche al matrimonio di Marta,
non perdevi mai un evento, eri al mio matrimonio
e battesimi dei miei figli.
Quante volte sei venuta a pranzo o cena da noi,
tanto  preparava sempre mia mamma,
lasagne e torte...
Siamo state bene a lavorare per 15 anni
nella stessa stanza con altri tre uomini,
io non ero ancora sposata,
siamo state bene con Romeo, Filippo e LaTorre,
e la nostra responsabile,
con cui tu hai mantenuto i contatti.
Era tutto bello , via Cordusio,
uscire presto e lavorare il sabato,
quante cose abbiamo visto,
i negozi erano librerie e abbigliamento
tutti eleganti, poi da Peck prendevamo
wurstel e crauti, a me piaceva
un sacco la pizza...
oppure prosciutto crudo buonissimo..
e poi andavamo in panetteria
non ricordo come si chiamava,
a mangiare la Sacher .....
a ridere con la signora e il marito...
Poi c'era il fruttivendolo, carissimo
che chiamavamo il gioielliere..
E  sempre dopo il lavoro
andavamo da Marchesi 
in corso Magenta,
che faceva un caffè buonissimo... 
quando ho fatto una festa per
andare in un altro posto di lavoro
avevo preso tante torte di Marchesi,
con vino particolare,
poi i tovaglioli  tutti decorati
di una nota cartoleria.
Che forte.... quanti ricordi..
Sono stati anni bellissimi...
Dove sarai ora???
avevo visto il mese scorso
la tua foto della chemio,
eri felice di averla finita..
Ecco perché la persona che stimavi di più
qualche giorno fa ti ha riempita
di complimenti...perché è meglio
dirsi le cose belle quando si può
poi è tardi...
In quegli anni facevi girare anche noi
intorno a lui, tu stimavi tantissimo
partecipavamo tutti alla sua candidatura
però era un uomo che valeva la pena.
 
 ciao carissima Filomena




giovedì 25 giugno 2020

Quando i ricordi diventano poesia



Quando i ricordi diventano poesia,
ti prendono e ti portano via,
come se una folata di vento
alzasse una foglia e la portasse lontano.
Quando i ricordi diventano poesia.
Nella notte la fantasia sprigiona sogni,
quelli che non si possono raggiungere
con un sorriso
e non si possono toccare
con le mani.
Allora i sogni creano giochi
per accendere la mente e il cuore.
 

martedì 23 giugno 2020

Sono nel vento



Sono nel vento ,
sono luce e ombra,
sono calore e  ghiaccio,
non sono certezza,
solo fantasia.
Paura e sogni.
Scappo e ritorno,
in un susseguirsi
di poesie,
i pensieri non
mi lasciano mai.
Sono pensieri per te,
che vivi nell'indifferenza
della mia vita,
non sai nemmeno
che esisto,
mi vedi solo come
un soprammobile.
Sono sogni che
volano nell'aria
e diventano stelle.
Chissà se un giorno
vedrai che esisto
come persona
o come gioco,
ma che esisto.
Vorrei stupirti.

lunedì 22 giugno 2020

Vorrei

Vorrei creare un mondo a colori
per vedere spuntare il
più bel sorriso che nasce dal cuore.
Forse è solo un sogno,
fantasia che cresce,
che si nutre di sensazioni,
che fa volare in alto.
Vorrei sentire solo una parola
che  rimanga nascosta
tra le pagine della mia vita.
Vorrei.


domenica 21 giugno 2020

Sei tu. Un sogno proibito

Sei tu 
che ti nascondi dietro
 quel velo, 
non hai timore
dell'ombra, 
ma non vuoi rivelare
la tua curiosità. 
Tieni chiuso il tuo cuore, 
allontani la tua mente
all'ombra
di quel cespuglio. 
Non naacondere
il tuo pensiero, 
sei luce e gioia
e il mondo diventa
più bello. 
Basta la tua presenza 
a colorare 
i miei sogni 
La presenza di
Mille teneri lampioni 
nel passaggio 
di un sorriso, 
come l'amore 
più violato. 
Sei tu
un sogno proibito. 

Sapore di vita



Sapore di vita, 
un gusto buono
come il pane
che sa di semplicità 
o complicità. 
Sapore del mondo,
un gioco misterioso
dell' incontro,
desiderato e sognato,
 emozioni sempre nuove 
per un soffio d'amore. 



La tua immagine

La tua immagine
come luce dentro
il cuore. 
Specchiati nel sorriso
più dolce e vero, 
forse è solo
un sogno d'amore,
ma vale la pena
respirarlo.
Come bere acqua fresca
che rende più leggero
il cammino, 
viverlo nello spazio 
di un mattino, 
è solo poesia, 
pura poesia. 
La tua immagine 
dentro il cuore
nel più bel 
sogno d'amore. 


giovedì 18 giugno 2020

Amo il mio sogno

Ama il mio sogno
che sa di lavanda
perché il sogno 
cerca te.
Mille curiosità
si affollano
nella mente e nel cuore,
sono le curiosità
che non trovano
la strada
per  chiudersi
nella scatolina
della vita.
e restare al buio
e in silenzio

Ti respiro

Ti respiro nel cielo,
sei presente nell'aria,
che cerco con 
tutto il cuore,
perdo ogni
senso di vita,
cerco solo te.
Ti respiro nel cielo
e cerco te.

Ombre e sogni

Ombre e sogni,
si spengono nel cuore,
ogni volta i sogni
si accendono,
poi ,
lentamente si spengono.
Ombre che coprono
i sogni,
sono ricordi che
camminano dentro
il cuore,
si muovono
e non vogliono
andare via.
Ombre che devono
allontanare i sogni
e le mille
curiosità.
 
 

Cambi colore




Cambi colore con il sole,
se c'è il sole tutto diventa azzurro,
se c'è la notte
il colore è rosso fuoco.
La notte crea degli spazi
colorati e profumati
di sogni

Nella fantasia



Nella fantasia posso volare in alto,
sorvolare montagne guardando dall'alto
gli alberi che parlano tra loro quando
il vento sposta le foglie, mentre per me
è come se parlassero tra loro, fanno un
grande discorso.. 
Nella fantasia posso prendere per mano
il vento e volare insieme a lui verso
confini infiniti e liberare il cuore da
tutte quelle paure che sono ancorate,
e con il vento cercare i sogni più belli
e renderli vitali.
Nella fantasia sento il respiro del vento
un respiro dolce e regolare, senza affanni,
è il respiro di un sogno.
Nella fantasia incontro te, come vento
che viaggi lontano.

martedì 16 giugno 2020

Primavera

Desiderio di primavera
con il sole che risplende
nel cuore,
luce per illuminare
la mente,
e serenità che fa nascere
con gioia
quel sorriso che
cresce nel cuore.

pensiero



DOLCE E SALATO,
SAPORI DI UN UNICO INCONTRO
CHE SEGNA IL CAMMINO
DELL'AMORE.

Dove si posa lo sguardo?


Dove si posa lo sguardo?
Guardo il cielo e lo vedo
a volte limpido come il pensiero
e volte scuro e pieno di nuvole.

Tutto sembra diverso,
in realtà lo sguardo ,
è sempre lo stesso ,
stesso viso, stessi occhi,

siamo noi che guardiamo
la vita con un cuore diverso,
così cambia anche lo sguardo
e il pensiero.

Si, a volte il cielo è grigio
e a volte azzurro,
ma resta sempre il ricordo
di un cielo stupendo,
che resta oltre il tempo.


lunedì 15 giugno 2020

Poesia di Alda Merini

 
C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte,
dove rimani senza fiato,
per quanta emozione provi;
dove il tempo si ferma e non hai più l’età;
quel posto è tra le tue braccia
in cui non invecchia il cuore,
mentre la mente non smette mai di sognare…
Da lì fuggir non potrò
poichè la fantasia d’incanto risente il nostro calore e no…
non permetterò mai ch’io possa rinunciare...
a chi d’amor mi sa far volare.















Cosa sono i pensieri


Cosa sono i pensieri?
Si , alcuni sono come
onde del mare
che vanno , vengono 
e poi s'infrangono
e svaniscono.
Altri invece dopo
che sono venuti
restano lì
e sono testardi
non vogliono 
andarsene via.
Sono invadenti,
entrano dentro il cuore,
dentro la mente,
e vogliono uscire,
volare via,
trasparenti
come l'aria.
Cosa sono i pensieri?
Quai pensieri?...


Un sogno . Il sogno della vita


Un sogno. Il sogno della vita


Sogna, riempi di sogni la vita,
ma il sogno più bello è nel il cielo,
quando vedi tutto dall'alto,
l'acqua che sgorga dal terreno,
acqua cristallina, come i sogni leggeri,

acqua che fuorisce dal terreno, e rinfranca il cuore,
trasmette pensieri di pace,
finalmente capisci, tutto è trasparente,
tutto è pace,
finalmente la pace nel cuore.

Acqua di vita, acqua nella mente,
ora tutto è acqua,
anche i pensieri.
Tutto prosegue per la strada della vita,
solo un sogno resta nel cuore.

Un sogno. Il sogno della vita.

Apri le braccia

Apri le braccia, sboccia un sorriso, nel manto dorato,
ti senti un mistero, un mistero lanciato nel tempio del destino,
in mezzo al mondo, puoi offrire la tua vita,
finalmente lucida e sincera,
attesa, trasporto, tutto si colloca nei tasselli del cuore,
specchio dell'anima, che annuncia dolcezze.

Ricordi teneri zuccherini colorati,
piccoli, zuccherini colorati,
verdi, rosa, gialli, bianchi,
sempre gli stessi, ma quanto sono teneri...

Apri le tue braccia e sboccia un sorriso, un grande sorriso dorato.
Il tuo sorriso.

Il tuo sorriso

Il tuo sorriso
dolce e timido,
racconta storie
nella notte,
vive un sogno
delicato e sincero.
Il tuo sorriso
aperto,
illumina i tuoi occhi,
che sembrano perle
lucide e rare,
e l'incanto
della vita
rispecchia il
sogno.
Il tuo sorriso è vita


Il sospiro dell'amore

Chiudo gli occhi per vederti,

con la luce del mio cuore,

che batte forte e

che ti chiama.

Sento dentro la magia

dei tuoi pensieri,

delicati e innocenti,

che s'imprimono per sempre

nel mio animo.

Respiro un silenzio velato,

che mi porta al

tuo irresistibile mistero,

verso sconosciuti universi.

Conducimi nel tuo

mondo, prendi

la mia mano e vedrai

che ogni parte di me

si anima, e diventa

un dolce sospiro,

il sospiro dell'amore.

Fiori rosa, fiori d'amore

Fiori rosa, fiori d'amore,

sembrano piccole stelle

colorate di rosa

che fanno fiorire mille pensieri

delicati e veri.

Fiori rosa, fiori d'amore

impreziosiscono uno sguardo lontano,

felice di tanta attenzione,

con tanta gioia che

contorna la sua presenza,

esempio di vita.

Fiori rosa, fiori d'amore.

sabato 13 giugno 2020

E' bello




E' bello ricordare momenti sereni
quando la tenerezza era sempre
intorno a te,
e la speranza animava la tue giornate,
anche se erano piovose,
e il cuore batteva forte
perché il respiro più grande
era quello vissuto
nel presente.
Forse la cosa più importante è
che i ricordi
arricchiscono quello scrigno
nascosto nel nostro cuore,
e che mai
nessuna tecnologia
porterà via

Per te



Dolcissimo pensiero
che spinge la mano
a legare l'amore al cielo,
e mille stelle
brillano nel cuore.
Tenero pensiero
che colora il viso
là dove fioriscono i sogni,
e leggeri brividi
scivolano sulla pelle

Due occhi sognanti



Due occhi sognanti
si perdono nei  pensieri,
ti amano nel silenzio
di un bianco mattino.

Dolcemente scivolano
nella tua anima come
leggere carezze sul viso.

Occhi che si illuminano di gioia
e d'improvviso diventano tristi,
lasciando il tuo cuore
pieno di stupore e carico
di profondo affetto.

mercoledì 10 giugno 2020

L'emozione la vivo nel cuore



L'emozione la vivo nel cuore
quando le stelle illuminano la notte,
quando i lampioni si accendono
per illuminare le strade
e le persone ripensano alla giornata
trascorsa,
forse spunterà un sorriso sulle mie guance
oppure una piccola lacrima salata
arriverà alla bocca.

Ma l'emozione più bella è quella
che si prova sempre ,
senza nessuna ragione,
solo emozione pura,
perché vive nel cuore.

L'emozione era un sogno un pò curioso,
l'emozione è una canzone intonata dal cuore
nella profondità del corpo.

L'emozione è anche quella tristezza
che ti prende quando comprendi
che la luce dei lampioni e delle stelle
si sta lentamente spegnendo.

Inutile l'attesa di un gesto gentile.
Tutto sembra inutile , tutto.
L'emozione riprenderà il suo
percorso in solitaria.