martedì 7 luglio 2015

La tenerezza


Ho sfogliato 
una margherita,
era bianca e delicata,
i suoi petali
tra le mani
creavano in me
antichi ricordi,
sbocciava
nel cuore
una lontana
tenerezza
che si spandeva
nell'aria.
Ho adagiato
i petali su
una panchina
ma sembravano
riposti
nel libro
della vita.
Ho sentito
crescere in 
me tenerezza
infinita.

1 commento:

  1. Cara Luigina, anche questa è una bella poesia, i suoi versi teneri e chiari fanno sempre sperare.
    Ciao e buona giornata, qui è arrivato un po di fresco!
    Tomaso

    RispondiElimina