lunedì 30 giugno 2014

Regina dei prati


Le regine dei prati
si svegliano
in primavera
quando l'aria
diventa
tiepida,
quando
la natura
si risveglia
dal dolce
sonno invernale,
come se fossero
bimbi 
che aprono gli
occhi dopo
un lungo sonno
e regalano
sorrisi
al cuore.
 Soffici fiori
che 
profumano
l'aria
con la loro
delicata essenza
diffondono 
il loro bianco
candore
nei prati
ancora assonnati,
come 
se fossero
bianche nuvole
che disegnano
nel cielo
il loro 
pensiero
rendendo
felice
il pensiero
degli uomini.

4 commenti:

  1. Ma che brava sei cara Luigina, è una bella poesia, che esalta la natura e la vita!!!
    Ciao e bona giornata sempre sorridendo:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Versi scorrevoli e musicali. Ti abbraccio e ti auguro una buona vacanza

    RispondiElimina
  3. La felicità è racchiusa sempre nell'involucro delicato e gentile di un fiore.

    RispondiElimina
  4. ciao...grazie per i commenti..buona serata..luigina

    RispondiElimina