venerdì 1 novembre 2013

Ricordo di Roma, 13 ottobre 2013



Nel bianco candore
della tua presenza
l'hai accolta come
un figlio accoglie
la sua mamma,
sguardo tenero
e colmo d'amore,
con un segno di
richiesta tra le
rughe del viso.
una timida richiesat
di aiuto per un impegno
grande, forse impossibile?...
Ma l'animo chiede
nella purezza del pensiero
e gli occhi uniti
forma una grande
catena di speranza.
 
 
Ricordo di Roma, 13 ottobre 2013

Nessun commento:

Posta un commento