martedì 11 settembre 2012

A volte


A volte basta un piccolo ciuffo d'erba
a far esplodere nella mente
i ricordi.

A volte, invece, i ricordi
si toccano con mano,
magari in circostanze non del
tutto piacevoli.

Oppure, salgono in superficie,
incontrando persone
che non si vedevano da tempo,
vengono a galla
ripensando a tempi ormai lontani
quando tutto era ancora
possibile e bastava
un pensiero a cambiare
la strada.
A volte è bello
guardarsi indietro
e sorridere
felice.

6 commenti:

  1. Cara Luigina anche oggi hai toccato il mio cuore.
    Parole bellissime cara amica, un grazie infinite che le hai condivise.
    Un abbraccio forte e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Inizio triste, ma la fine tranquillizza.

    Abbraccio.

    RispondiElimina
  3. ciao...grazie e buona serata ..
    Gianna...hai indovinato ... ho scritto questo pensiero dopo un funerale di un padre di un mio coetaneo.. e ho rivisto la mia giovinezza e tramite quel coetaneo ho conosciuto mio marito... gli anni passano...ciao..luigina

    RispondiElimina
  4. Vorrei fosse vero per me, che di memoria non me ritrovo mai abbastanza alla mia eta', ma le tue belle parole mi fanno sperare bene.

    RispondiElimina
  5. Cara Luigina
    Questi tue versi sono davvero belli anche se un pò tristi . I ricordi sono la cosa più bella del mondo, anche se spesso ci fanno anche piangere . Ma ci sono quelli che ci fanno pensare ma allo stesso tempo ci mettono il sorriso sulle labbra.Senza ricordi saremmo semplicemente vuoti.Sono belli tanto quanto le emozioni vissute nel presente, che poi diventano splendidi ricordi .Non possiamo guardare nel passato se non lo abbiamo Ti pare? Un bacio Luigina Lina

    RispondiElimina
  6. ancora una volta parole dolci che fanno pensare,ciao Lui,un abbraccio

    RispondiElimina