sabato 9 giugno 2012

Tra le pagine di quel libro


Tra le pagine
di quel libro,
gridai al vento
il mio pensiero,
che correva
veloce,
come se fosse
un corridore
 in una corsa,
con un forte 
desiderio
di un arrivo.
Tra le pagine
di quel libro,
trovai parole
che ora sono
dentro il cuore
e che vogliono
uscire libere
e serene,
per creare
abbinamenti,
forse 
poesie
o, forse, solo
pensieri,
che la vita
dipinge
con la dolcezza
di un abbraccio.

4 commenti:

  1. Dolce la tua poesia! ...grido al vento la gioia di averti conosciuto Lui. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Cara Luigina esserti amico è già una fortuna, poi poter leggere delle così belle poesie è la seconda fortuna. Un abbraccio infinito.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Molto bella Lui.

    Ho pubblicato una tua poesia.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  4. Quante volte un libro contrassegna momenti topici della nostra vita!

    RispondiElimina