mercoledì 16 maggio 2012

Ho guardato il vento

Ho guardato il vento

in un giorno di quiete,

era delicato,

e mi sfiorava il viso,

sentivo dentro

un fuoco che

offuscava la mente

e scaldava il cuore.

Ho guardato il vento

soffocando parole

che sono poi sgorgate

come un torrente

in piena

in una serata normale.

Ho guardato e ho visto

l'amore.

4 commenti:

  1. Ciao Lui bellissima poesia
    dedicata all'amore
    un caro saluto

    Tiziano.

    RispondiElimina
  2. Lui, le tue parole sono forza di vita...un inno all'amore e ai sentimenti buoni. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Un bacione Luigina ... con il cuore sempre pieno d'amore.

    RispondiElimina
  4. Ciao Lui dopo una lunga assenza eccomi per ammirare le tue belle poesie, buon fine settimana amica.
    Tomaso

    RispondiElimina