lunedì 6 settembre 2010

06.09.2010

Forse, non sai,
che se ti allontani,
piano, piano,
in punta di piedi,
per andare a scalare
un monte verde smeraldo,
resta un vuoto immenso,
perchè il pensiero
ha sete di parole gentili
che escono da un
cuore puro.

(Un pensiero a caso)






Onnipresente di Shakespeare

In mille forme puoi nasconderti,
fra tutte adorata, ti riconosco;
puoi ricoprirti di veli magici,
onnipresente, ti riconosco.

Nel puro, vivo slancio del cipresso,
onnicrescente, ti riconosco;
nel puro ondular del canale,
onnidulante, ti riconosco.

Quando l'acqua zampilla e si sparge,
onnigiocante, lieta ti riconosco;
quando la nube formandosi cambia,
onnicangiante, lì ti riconosco.

Nel prato ammantato di fiori,
onnistellata, bella ti riconosco;
se l'edera stende le sue mille braccia,
onniavvincente, io ti conosco.

Se sui monti s'accende l'aurora,
onnischiarente, io ti saluto;
se su di me s'allarga puro il cielo,
onnischiudente, io ti respiro.

Ciò che da fuori e da dentro conosco,
onniammaestrante, da te lo conosco;
e se i conto nomi di Allah ripeto,
con ognuno eccheggia un nome per te.



Brano da La masseria delle Allodole di Antonia Arslan

"Garo vede i colori attraverso gli angeli: tutti lo sanno.
'Uno verde mi ha detto' informa seriamente il su pubblico in un fresco mezzogiorno di aprile 'che presto giocheremo con lui, e che stanno inventando nuovi divertimenti apposta per noi'. Il suo pubblico, sono il solito terzetto: i gemelli discesi dall'impalcatura, che sono così vicini alla volta del cielo vedono angeli anche loro, e Garo il piccolo, che ha portato il cestino. Lui non dubita mai di nulla, e ama ogni creatura vivente.
'Come saranno i profumi del cielo?' si domanda Armen. E subto Hrayr risponde(i gemelli sono perfettamente autosufficienti, nella loro conversazione perenne): 'Come quelli di qua, ma più intensi. E non avremo più voglia di andare via'. 'Ma voi, perché ve ne andate? domanda Garo il piccolo. 'Da nessuna parte troverete un cielo come questo.' Ma Garo il grande lo corregge: 'Tutti i cieli sono abitati da angeli, anche nell'altra parte del mondo. Forse hanno solo un colore diverso'.

3 commenti:

  1. Sempre bello passare da te e leggere attimi "in silenzio" ciaooo Lui

    RispondiElimina
  2. ciao Lui, il tuo pensiero di oggi è particolarmente dolce,brava,un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Luigina,è sempre bello leggere quello che scrivi,grazie per l'emozione.
    Un bacione.

    RispondiElimina