lunedì 7 dicembre 2009

Resti nel vento a respirare....



Resti nel vento a respirare quell'aria che ti lascia senza ricordi,
e tracci nel cielo un'immaginaria scia luminosa,
mentre accarezzi dolcemente quel viso che ti guarda da una foto,
scatenando mille pensieri.

Attendi che la sua presenza dentro di te svanisca nel nulla,
e il fuoco che scoppietta nell'anima tua, lentamente si spenga,
mentre il cuore batte forte e la fatica accompagna il tuo passo
per  quel sentiero che immaginavi semplice e leggero.

2 commenti:

  1. Versi intensi e commoventi, Lui.
    Dedicati a una persona cara che non c'è più?

    RispondiElimina
  2. Bella poesia,ricca di sentimento,molto bella.
    Buona serata Luigina.
    Un bacino.

    RispondiElimina