domenica 4 ottobre 2009

da Pietre vive di Dionigi Tettamanzi Arcivescovo di Milano



http://digilander.libero.it/parrocchiaseriate/Arte/famiglia_Michelangelo.htm


Un volto nuovo



Il rinnovamento che ci è chiesto dal Signore viviamolo nel segno della comunione-collaborazione-corresponsabilità. Davanti alle sfide del presente la nostra Chiesa è chiamata ad assumere un volto più serenp, anzi pienamente lieto, più sinfonico e corale, più pronto a valorizzare gli innumerevoli carismi presenti nel popolo di Dio: in una parola, un volto colmo di speranza nella potenza del Risorto e del suo Spirito.



Cambiamo allora con il coraggio di qualche scelta non facile. Assistiamo infatti alla riduzione del numero dei sacerditi: immaginiamo quindi ruoli diversificati nell'esercizio della pastorale, ridisegnami i confini territoriali delle comunità cristiane. E' proprio della vera prudenza non avere paura o esitazione di fronte ai cambiamente necessari e urgenti, così come è proprio della stessa prudenza trovare la 'giusta misura' nei tempi e nei mezzi da impiegare così da non sovvertire mai il fine essenziale, che rimane sempre quello di autentico servizio all'edificazione del popolo di Dio.






da Pietre Vive Lettera aperta a tutti i fedeli della Chiesa Ambrosiana Anno Pastorale 2009-2010 ed.Centro Ambrosiano

Nessun commento:

Posta un commento