martedì 18 agosto 2009

Nato quel sogno

Nato quel sogno,
in un giorno di maggio,
come un tenero fiore
disteso sull'erba,
sbocciato nel silenzio
di una vita colorata
e pura. Ora nuovi
sentimenti
prendono forma,
come sculture create
in un bianco mattino.
Ha portato il candore
di un gesto d'amore,
che, sempre, alberga
nell'animo tuo,
diventando il sogno
di una nuova
speranza, feconda
e vitale.

Nessun commento:

Posta un commento