martedì 25 agosto 2009

Emily Dickinson - (705)

L'incertezza è più ostile della morte.
La morte, anche se vasta,
è soltanto la morte e non può crescere.
All'incertezza invece non c'è limite,

perisce per risorgere
e morire di nuovo,
è l'unione del nulla
con l'immortalità.


Emily Dickinson - (705)

Nessun commento:

Posta un commento