domenica 26 luglio 2009

Hermann Hesse - Scherzo

Le mie canzoni stanno
alla tua porta timide
e bussano e s'inchinano:
mi apri?

Le mie canzoni hanno
suono di seta, simile
al fruscio del tuo abito
nell'atrio.

Le mie canzoni danno
quel profumo medesimo
che dà il giacino amabile
nel patio.

Le mie canzoni hanno
vesti sanguigne, simili
al tuo abito serico
che arde.

Le mie canzoni sanno
somigliare a te splendida.
Sulla porta s'inchinano:
mi apri?

dal libro Dell'amore di Hermann Hesse

Nessun commento:

Posta un commento