domenica 14 giugno 2009

Susanna Tamaro

Fra tutte le cose che avevo immaginato di noi una sola non mi era venuta in mente e cioè che il nostro rapporto potesse finire. Uscendo dal portone avevo giustificato la sua stranezza con un'indisposizione temporanea. La mattina dopo non si era fatta viva, l'avevo chiamato io nel pomeriggio e avevo trovato la segreteria......

Susanna Tamaro, Anima mundi

Nessun commento:

Posta un commento