venerdì 1 maggio 2009

Vittorio Sereni

Da Chiasso a Capolago dopo il rombo del treno
con la pioggia vicina e i paesi lontani
a tu per tu con quel verso d'uccello.
E l'aria invade anche ora
artiglia l'anima sfonda la vita
e insiste.

Vittorio Sereni, Paura

Nessun commento:

Posta un commento