venerdì 1 maggio 2009

Storia della rosa - dalla rivista Gardenia



Storia della rosa di ZeilA Dolci

La rosa: il più noto, il più citato, il più ammirato, il più antico dei fiori che accompagnato la vita dell'uomo nei più diversi paesi.
Abbiamo, infatti, prove certe dell'esistenza della rosa sin dal periodo terziario e la troviamo presente nelle più diverse civiltà. Ad esempio, in Palestina o presso gli Assiri e Babilonesi, come hanno dimostrato gli scavi archeologici di Ur in Caldea. Nella antica Pesia le rose sono rappresentate in molti manoscritti miniati e per la prima volta come simbolo religioso. Per quanto riguarda la Grecia antica, Erodoto narra che re Mida portò in patria le rose nel 700 avanti Cristo; Omero, nell'"Iliade", ci mostra lo scudo di Achille decorato di rose e Afrodite che unge il corpo di Ettore con un ungento di rose. Teofrasto, nel 300 a.C. le descrive nelle sue 'Informazioni sulle piante' e parla di rose che sono diverse per colore, per il numero dei petali e per il profumo, indicando come le più profumate quelle di Creta.

dalla rivista Gardenia- ed. Mondadori

Nessun commento:

Posta un commento