lunedì 20 aprile 2009

Vittorio Sereni

Così, sirena,
mutò la tua natura
nel volto delle fosche
madonne di queste parti.
E' un fuoco salito alle ville.
E insieme in me la tua lontana vita
si fa sempre più tenue e smarrita
con l'ombra delle nuvole sui prati.

Vittorio Sereni, Così sirena

Nessun commento:

Posta un commento