venerdì 27 marzo 2009

Legami antichi

 
Storia passata di una terra infinita e gentile,
sguardo profumato e baciato dal sole,
ironia che trova spazio nelle narrazioni di leggende,
racconti descritti in un porto verso sera
mentre il tramonto disegna affascinanti volti nel cielo,
portandosi dietro una scia che imprigiona la mente.

Volto dipinto di verde, un clima che porta al
dolce cullare di un'antica onda marina
che lievemente batte contro una piccola barchetta sognante,

un villaggio che sazia le menti più curiose,
vola in alto un racconto fedele a tradizioni che sembra mistero sognante,

mentre seduti su un muretto di pietra si odono canti popolari,
e lente discussioni di un mercato pieno di colori,
maestria artigianale di sapore medioevale.

Femminilità non comune e raffinata delicatezza.

Antiche fantasie gettate al vento per far
comprendere antichi sentimenti,
particolari legami con il passato, che non tramonta mai.

Nessun commento:

Posta un commento