domenica 1 marzo 2009

L'amore mi perseguita di Federica Bosco

http://www.federicabosco.com/blog/plugins/potd/thumb-l_amore_mi_perseguita.jpg
C'è gente che suona e va in giro vestita strana, e mi fa sentire meno sola, o meglio mi fa sentire parte di una solitudine più grande che abbraccia l'universo intero e da cui nessuno può scappare, quella formata dalle stesse insicurezze, dalle stesse domande e dagli stessi sbagli che facciamo tutti.
Ecco, più di ogni altra cosa al mondo vorrei essere abbracciata, un abbraccio vero, sincero, in cui lasciarmi andare per un minuto soltanto, il tempo massimo che si può concedere a qualcun altro per consentirgli di percepire il battito del proprio cuore, ma non fargli ascoltare quello che sussurra.
Non un secondo di più: il prezzo che si paga per essersi messi a nudo è troppo elevato, e non si torna più indietro. Ho già pagato troppe volte per la mia ingenua fiducia.

da L'amore mi perseguita di Federica Bosco - ed. Anagramma

Nessun commento:

Posta un commento