mercoledì 18 marzo 2009

Gustave Flaubert

Tuttavia, in fondo al cuore, ella aspettava un fatto nuovo. Come i marinai in pericolo, guardava alla solitudine della sua vita con occhi disperati, cercando in lontananza una vela bianca tra le nebbie dell'orizzonte. Non sapeva quale sarebbe stato questo imprevisto, che vento l'avrebbe spinto sino a lei, verso quale spiaggia la condurrebbe, se sarebbe una scialuppa o un veliero a tre ponti, carico d'angosce o pieno di felicità sino babordo.

Gustave Flaubert, Madame Bovary

Nessun commento:

Posta un commento