mercoledì 18 marzo 2009




APPUNTAMENTO DOMENICA 5 APRILE CON LA STRAMILANO 2009
18/03/2009
di Uff. Stampa Stramilano

Torna Domenica 5 aprile 2009 la Stramilano, la manifestazione podistica cittadina più importante d’Italia, giunta quest’anno alla sua 38ª edizione

Un appuntamento ormai tradizionale per decine di migliaia di persone, provenienti da ogni regione d’Italia e dall’estero che ogni anno si danno appuntamento per vivere insieme un grande evento fatto di sport, divertimento, solidarietà e sana competizione.La Stramilano 2009 assicurerà a tutti una domenica ricca di emozioni e divertimento, con un fitto programma di iniziative a lato delle tre gare (Stramilano dei 50.000, Stramilanina e Stramilano Agonistica) dedicate a campioni, professionisti, appassionati e giovani, che percorreranno i tre tragitti che si snodano per le vie del capoluogo lombardo. Anche quest’anno, inoltre, la Stramilano vedrà l’importante coinvolgimento delle Istituzioni: Regione Lombardia, Comune di Milano e Provincia di Milano da sempre supportano la Stramilano, un’iniziativa ormai entrata nella tradizione dei milanesi come un immancabile appuntamento all’insegna dei valori dello sport, dell’amicizia e dell’amore per la propria città. I primi a partire saranno gli aspiranti maratoneti della Stramilano dei 50.000, la corsa a ritmo libero aperta a tutti, che quest’anno si svolge sulla distanza di 10 Km. La distanza dovrà essere coperta nel tempo massimo di quattro ore, con un ritmo quindi di tutto relax, da camminata tranquilla. L’Appuntamento per i tutti partecipanti, di ogni età e capacità, è alla linea di partenza in Piazza Duomo alle ore 9.00. L'arrivo, come sempre, è fissato all’Arena Civica.

Elenoire Casalegno sarà l’eccezionale madrina di questa 38ª edizione e darà, come da tradizione, il via alla corsa.

All’arrivo, ci saranno per tutti la medaglia, gadget e la possibilità di rifocillarsi e riprendersi dalle fatiche della corsa sul prato dell’Arena.

Alle ore 9,45, in un turbinare di palloncini, partiranno invece i mini runners, i piccoli partecipanti della Stramilanina, la corsa di soli 5 Km dedicata ai bambini di tutte le età, ma anche ai genitori e a chi desidera essere protagonista senza coprire distanze impegnative. Un percorso speciale, nel cuore di Milano, da percorrere a ritmo libero per correre poi verso l’Arena Civica, dove giochi e animazioni attenderanno i piccoli maratoneti.

Da ultima prenderà il via la “Stramilano Agonistica Internazionale", la corsa dedicata ai campioni internazionali della mezza maratona e agli atleti tesserati delle categorie Senior, Amatori e Master, uomini e donne, che si cimenteranno in una corsa a ritmo serrato per le vie di Milano.

La partenza è fissata per le ore 10,45 da Piazza Castello, per percorrere poi la classica distanza di 21,097 Km su un tracciato interamente pianeggiante che si snoda attraversa il centro cittadino per concludersi sulla pista dell’Arena, dove i concorrenti delle altre gare e un pubblico festante attenderanno l’arrivo dei campioni e degli amatori.

Al termine, tra musica e spettacoli, si terrà la suggestiva cerimonia di premiazione che, come sempre, vedrà sul palco a distribuire agli atleti coppe e medaglie, autorità cittadine e non e personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo.

Ad assicurare il successo della manifestazione sarà, come sempre, il Comitato Organizzatore presieduto da Camillo Onesti, che opera con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, del Parlamento Europeo, della IAAF, della Fidal e del CONI e con la collaborazione di Banca Popolare di Milano, Easy Jet, Skoda, A2A, Adidas.

Sul sito www.stramilano.it i naviganti potranno trovare maggiori informazioni sulla maratona cittadina, le schede di iscrizione online per partecipare, e accedere all’area Stramilano People, dove trovare i consigli dell’allenatore e del medico su preparazione, esercizi, dieta e consigli medici per correre meglio: una vera e propria community on line per gli appassionati della corsa.

INIZIATIVE SPECIALI

CENTRO STRAMILANO
Come ogni anno, il Centro Stramilano sarà il punto di riferimento nei nove giorni precedenti la manifestazione, sarà aperto al pubblico dal 28 marzo al 5 aprile. Il Centro non è soltanto il luogo dove ci si può iscrivere e ritirare le sacche, è un punto d’incontro creato per fornire tutte le informazioni sul mondo del running, è un’occasione per visitare gli stand delle aziende che sostengono la Stramilano, chiedere consigli, provare nuovi prodotti.
Il Centro resterà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 e domenica 5 aprile dalle 7 alle 14.

SCUOLE
Coppa Luigi Mauri
In collaborazione con l’Ufficio Scolastico della Lombardia, attraverso il Centro Servizi Amministrativi, verrà pubblicizzata la Stramilano nelle scuole elementari, medie e superiori di Milano e Provincia con la diffusione di locandine e con il contatto diretto degli insegnanti di educazione fisica. In particolare nelle scuole elementari e medie saranno affisse anche le locandine della Stramilanina. La scuola che parteciperà alla Stramilano con il maggior numero di studenti verrà premiata. La coppa che verrà consegnata sarà in memoria di Luigi Mauri, recentemente scomparso, anima della Stramilano e sostenitore di tutte le nostre iniziative dedicate a i giovani.

Corsa Campestre
Nell’ambito dei Giochi Sportivi Studenteschi, Stramilano organizza la corsa campestre che vede coinvolti gli studenti delle scuole di Milano e Provincia, nella cornice del Parco Travaglia di Corsico. Circa 1.300 studenti si sfidano in otto gare di categoria su un percorso disegnato tra i campi del parco. E’ una manifestazione gioiosa, ma ricca di contenuti tecnici e sportivi, un passo importante nell’avvicinamento dei giovani allo sport. Per Stramilano è, da sempre, una priorità la promozione dell’attività sportiva in genere e dell’atletica in particolare

PREPARAZIONE
Stramilano Training
L’iniziativa di preparazione al grande evento del 5 aprile viene confermata per l’entusiasmo suscitato! Tutti gli allenamenti si svolgono alla domenica a partire dal 1 febbraio fino al 29 marzo al Parco delle Cave e all’Idroscalo alle ore 10.00 con ritrovo alle ore 9.30. La prima parte, fase di attività motoria, è dedicata alla preparazione alla corsa con informazioni generali sulla meccanica di corsa e il controllo dell’attività respiratoria. Questa fase dura circa 10/15 minuti. La seconda parte prevede allenamenti specifici in rapporto alle caratteristiche motorie dei partecipanti, creando gruppi omogenei e individuando le condizioni di forma di ciascuno. I gruppi, seguiti dagli allenatori, effettueranno il percorso di 5 km una o due volte in relazione alla preparazione acquisita. Gli allenamenti saranno in progressione per tutta la durata delle 9 domeniche tenendo conto delle specifiche esigenze di ognuno. Al termine dello stage di allenamento, i tecnici della Stramilano individueranno i valori cronometrici personalizzati per poter affrontare la manifestazione in maniera ottimale.

RELAZIONI INTERNAZIONALI
Gemellagggi
Continuano le relazioni con le 14 città di tutto il mondo gemellate con Milano, che inviano dei loro rappresentanti a correre la nostra mezza maratona. Stiamo raccogliendo immagini e testimonianze degli atleti che hanno partecipato in questi anni alla Stramilano e che continueranno a partecipare. Trent’anni di storia uniscono la Stramilano con la New York City Marathon le due manifestazioni che hanno fatto la storia delle maratone. Grande amicizia legano la Stramilano con la San Petersburg Marathon. Più recente la Stramilano a Mar del Plata come la consorella meneghina propone una gara competitiva e due “camminate”. L’ultima manifestazione amica in termini di tempo la Stralugano, ultima nata tra le manifestazioni amiche.

MILITARI
Esercito
Anche quest’anno l’Esercito, lo Stato Maggiore dell’Esercito ha deciso di far partecipare alla Stramilano una schiera molto nutrita di militari, saranno coinvolte tutte le Caserme di Milano, due Scuole Militari, Accademie Ufficiali, Scuole Sottufficiali, la Scuola Teulliè. Il vincitore sarà premiato con il trofeo dedicato al Cap. Massimo Ficuciello, perito nella missione in Iraq.

Reggimento Artiglieria a Cavallo
Il tradizionale colpo di cannone che apre la manifestazione sarà assicurato anche quest’anno dal mitico Reggimento “Voloire”. Il reggimento partecipa alla manifestazione con una rappresentazione di Artiglieri in uniforme storica di fine ‘800 e due pezzi di artiglieria con i quali si daranno il via alle tre partenze.

Bande Militari
Alla partenza della Stramilano sarà presente la fanfara dei Bersaglieri di Magenta.

SOLIDARIETA’
Convegno Medico
Stramilano ha il privilegio di sostenere il VIII° Convegno Scientifico Nazionale organizzato dal Dott. Marco Monetti – medico ospedaliero degli Istituti clinici di Perfezionamento che si terrà venerdì 3 aprile presso l’Aula Magna dell’Ospedale dei Bambini “Vittore Buzzi”- Via Castelvetro 32- Milano.
Tema del convegno sarà: “L’infanzia, la diversa abilità e l’attività fisica. Lo sport come terapia nel bambino con handicap”.

Centro Benedetta d’ Intino
Il Centro Benedetta D'Intino nasce a Milano nel 1994 in ricordo di Benedetta, prima nipotina di Cristina Mondadori, medico psicoterapeuta, che, con quattro colleghe, due neurospichiatre e due psicoanaliste, decide di dare vita ad un’associazione non profit a difesa del bambino e della famiglia.

Due sono i settori di intervento:
uno di psicoterapia del bambino per la cura dei disturbi psichici legati all’età evolutiva; uno di “Comunicazione Aumentativa e Alternativa” per favorire la comunicazione e l'autonomia in bambini con danno neurologico grave e carenti o privi di linguaggio orale, affinché possano soddisfare ogni giorno in modo adeguato le loro necessità comunicative.

Stramilano corre con loro.

Centro Italiano Aiuti all‘ Infanzia
Il CIAI, Centro Italiano Aiuti all'Infanzia, è una Ong che si batte per promuovere il riconoscimento del bambino come persona e difenderne ovunque i diritti fondamentali,primo fra tutti quello di crescere nell’amore di una famiglia.
La promozione della cultura dell’infanzia viene declinata nei tre principali rami di attività del CIAI che sono :

• Solidarietà e Cooperazione allo Sviluppo
• Attività culturali e Centro Studi
• Adozione internazionale

Con i loro progetti a favore dei minori cercano di favorire processi di emancipazione femminile attraverso la promozione del diritto all’istruzione e i sostegno all’avvio di attività che possano permettere il raggiungimento dell’indipendenza economica.

Per garantire questi diritti focalizzano il loro progetto nelle aree attinenti:

• Prevenzione dell’abbandono e de istituzionalizzazione
• Bambini, adolescenti e ragazzi di strada
• Scolarizzazione e formazione
• Interventi sanitari

Vanno aggiunti il Programma di Sostegno a distanza, l’Adozione internazionale e le attività in Italia di promozione dei diritti dell’infanzia e di una corretta cultura dell’adozione internazionale.
Stramilano sostiene questa Associazione.
Associazione Amici Traumatizzati Cranici
La 38° edizione delle Stramilano avrà molti partecipanti speciali, 50 di essi , con e senza disabilità, partiranno da Bergamo alla volta di Milano portando uno striscione sorretto da palloncini.
Sullo striscione una scritta: 24.000 passi per la vita, sono il numero dei passi necessari per giungere al traguardo della Stramilanina, un ragazzo disabile infatti compie 4 passi al metro.

City Angels
I boy scout del duemila svolgono dalla loro nascita il servizio d’ordine alla Stramilano, quest’anno dopo averli aiutati a raccogliere fondi per la costruzione di una struttura di accoglimento per i senzatetto, li sosterremo nell’implementazione dell’iniziativa.

Faraja
A Mgongo, periferia di Iringa, in Tanzania, c’è un villaggio che accoglie bambini e ragazzi di ogni età, figli della miseria e dell’abbandono: la Faraja House, fondata e diretta da Padre franco Sordella. Bambini segnati dalla sofferenza, ai quali strappiamo un sorriso quando ricevono le T-Shirt della Stramilano, che indossano in occasioni speciali.

WELLNESS
Nordic Walking
Stramilano è da sempre sensibile alle attività che favoriscono il benessere fisico e sono positive per la salute e la prevenzione.
Nella prossima edizione, Stramilano ospiterà un gruppo di praticanti di Nordic Walking, un’attività motoria molto diffusa nei paesi del Nord Europa. Questi amici faranno tutto il percorso della manifestazione con i loro speciali bastoncini.

INTRATTENIMENTO
Radio 101
Lungo il percorso e all’arrivo ci saranno dei momenti di intrattenimento con l’equipe di Radio 101.

SITO
E’ stato attivato il sito Stramilano, dove ci si può iscrivere, avere informazioni, leggere i regolamenti, trovare i nostri Sponsor e i link ai loro siti.
E’ stata attivata un’area “People” dove si possono trovare i consigli dell’allenatore e del medico, su preparazione, esercizi, dieta e altro.
Si può anche scrivere per porre domande o dare suggerimenti.
Una vera e propria Community di appassionati ai quali inviamo delle Newsletter periodicamente.

Link: www.stramilano.it

da http://www.trackandfieldchannel.net/

Nessun commento:

Posta un commento