lunedì 2 marzo 2009

Federica Bosco

Vado a fare una passeggiata in Central Park al tramonto, per godermi questa straordinaria sensazione di fiducia in me che non avevo mai provato prima.
Non potevo nemmeno lontanamente immaginare quale meraviglioso senso di pace interiore potesse scaturire dal difendere lo proprie idee.
Ho smesso di piegare la testa e non voglio più scendere a compromessi, né in amore e neppure con il lavoro.
Si può vivere benissimo senza vendere la propria anima al diavolo.
Forse non si fanno i miliardi, ma non è quello il punto, il èunto è vivere il più possibile in coerenza con se stessi.

Federica Bosco, L'amore mi perseguita

Nessun commento:

Posta un commento