mercoledì 25 febbraio 2009

Sergio Bambarén

Non provavo rabbia né disappunto. E in quell'istante mi sono reso conto che il cielo nella mia vita sarebbe stato azzurro persino nei giorni grigi, perché mi dovevo abituare a guardare oltre le nuvole, per vedere le stelle.

Sergio Bambarén, Fratello mare

Nessun commento:

Posta un commento