domenica 1 marzo 2009

Sergio Bambarén

La vita? Una questione di percezioni.
Se regolo al minimo le mie aspettative, la vita si trasforma in una serie di belle sorprese. Se poi comprendo che l'esistenza non mi deve proprio niente, sarò sempre grato e mi sentirò fortunato per tutte le meraviglie che la vita stessa mi ha riservato ogni giorno.
Ogni giorno ammaestro me stesso a non aspettarmi nulla dall'esistenza e a essere invece grato per tutte le meraviglie che la vita stessa mi ha sempre riservato. Essa mi ha fatto vedere ancora una volta qualcosa di stupendo, che è più di quanto mi fossi mai aspettato, un tesoro mai chiesto.

Sergio Bambarén, Fratello mare

Nessun commento:

Posta un commento