mercoledì 4 febbraio 2009

Linda Olsson

'Il tempo. Non lo capisco', disse Veronika. 'Credo di non averne mai afferrato l'essenza. I ricordi sembrano affiorare alla superficie senza un ordine particolare, non associati a un periodo preciso. Ieri può sembrare tanto distante quanto l'anno scorso'.
Astrid non rispose, allungò invece la mano per prendere il bicchiere. Bevve un sorso e guardò Veronika.
'Alcuni dei miei ricordi più nitidi riguardano gli attimi più brevi', continuò Veronika. 'Ci sono degli anni della mia vita che non hanno lasciato traccia, e minuti che sono talmente radicati nella mia mente che li rivivo ogni giorno.'

Linda Olsson , Astrid e Veronika

Nessun commento:

Posta un commento