martedì 17 febbraio 2009

Le radici della cucina italiana - Flan o crema bagnomaria


Tiropatina
'Prendi quanto latte tu pensi ci voglia per la teglia che avrai scelto. Addolcisci il latte col miele come si fa per i dolci di latte, ed aggiungi cinque uova per ogni emina di latte. Sciogli bene tutto in modo che sia amalgamato e mettilo in una cumana passandolo attraverso ad un colino. Poi fai cuocere a fuoco lento, quando avrà fatto presa spargilo di pepe e servilo' (Apicio)

Ingredienti per 6 persone
1 litro di latte
10 uova
100 g di miele
pepe

Per uno stampo col buco, avente 30 cm di diametro che sia alto 10 cm, si prende 1 litro di latte e vi si scioglie il miele, assaggiando per raggiungere il grado di dolcezza desiderato (deve essere molto dolce perché poi vi si aggiungeranno anche le uova). Si sciolgono quindi bene con il latte 10 uovoa sbattute come per frittata, si amalgama e poi si passa il composto attraverso un colino, si mette nello stampo e si fa cuocere a forno leggero preferibilmente a bagnomaria, ossia immergendo lo stampo in una teglia più larga e più bassa piena di acqua bollente. Si può poi sformare il dolce e spolverizzarlo con abbondante pepe: un tocco nuovo che ci sta benissimo.

da Le radici della cucina italiana

Nessun commento:

Posta un commento