venerdì 9 gennaio 2009

L'attesa di Fernando Salsano



Canti gregoriani di monaci
nel coro - piccole nuvole d'incenso
tra paramenti d'argento e d'oro
a gloria di Dio - venite
sulla sabbia ove sprofondo.
Non basta la magia
di flauto e pianoforte, o forse
è quella che i nostromi disorienta
nell'onda di sirene.

Dai seggi nell'ombra
venga l'antico canto delle solitudini,
dai silenzi delle celle ferisca
la voce dell'uomo in ascesa.

Sapessi prostrare tutto di me
in una vestizione suprema
di nullità. Potessi
incontrarmi con il silenzio
in che l'anima è vinta.

Padre della bellezza, soccorri
chi ama i segni della tua gloria
e li disperde.

Un canto
di monaci nel coro mi conforti
in questa attesa del silenzio.

da Prima di perderci di Fernando Salsano - ed. Sigma Libri

Nessun commento:

Posta un commento