domenica 11 gennaio 2009

I faraoni dell'antico Egitto - Education storia Mondadori



La cittadella degli artisti di talento.Gli artiginai specializzati che lavorano nelle tombe reali ricevono un trattamento diverso dagli altri cittadini.



Manodopera selezionata

Sono artigiani che hanno la pesante responsabilità di preparare le tombe di re, regine, principi, principessi e nobili. Vivono in un villaggio presso Tebe, in pieno deserto. Case anguste di mattoni crudi, una grande strada: è tutto il loro mondo.



Protetti o prigionieri?

Falegnami, scultori, pittori, scribi abitano con le loro famiglie in questa singolare cittadella protetta da un'imponenete cinta di mura. Temono i predoni, le belve e i fantasmi.

Ma la muraglia, se li difende dai pericoli esterni, li tiene anche prigionieri. Conoscono troppi segreti, usano materiali preziosi: devono essere sorvegliati.



Ingegno, bravura, pazienza

Alcuni uomini scavano la roccia; altri, in un incessante andirivieni, portano via i detriti con semplici panieri. I muri vengono lisciati, poi i disegantori tracciano, secondo regole precise, i contorni dei dipinti. All'occorrenza, il capodisegnatore modifica il progetto. Poi è il turno dei pittori. La decorazione di una sola tomba richiede molti anni di lavoro.



da Educational storia I faraoni dell'antico Egitto - Mondadori

Nessun commento:

Posta un commento