lunedì 22 dicembre 2008

Santos Lopez

C'è un fuoco che non si spegne con l'acqua.

Nella mia tribù i vecchi lanciavano pugni di sabbia
alla fibre del sole che divoravano estesi canneti.
In altre terre vicine allevavano vistosi pappagalli.
Quando la candela uscava dal suo nascondiglio, gli uccelli
con le loro ali verdi si avvolgevano in quei forni
facendosi cenere.
Scoprii in un'altra frontiera la lucertola verde.
I colori della sua pelle erano di ghiaccio sottile.
Solo i vecchi potevano cucirle la bocca e liberarla lontano
perché gelasse l'incendio.

Oggi pretendiamo di spegnere il nostro fuoco con l'acqua.
La chioma di ognuno è preda del fuoco.
Poco conta ciò che consuma, vediamo soltanto
altissime colonne di fumo.

Questo fuoco non si spegne con l'acqua.

Santos Lopez, Visioni del fuoco

Nessun commento:

Posta un commento