domenica 2 novembre 2008

Viaggiando mangiando mangiando viaggiando


http://www.regione.piemonte.it/agri/vetrina/ortofrutta/im/foto/zucchine_ric_g.jpg

...Nel pomeriggio siamo andati alla Villetta, una casa di campagna distante circa un miglio dalla città, con una lettera di presentazione per il suo proprietario, il Cavaliere Musitano, che vi abita durante l'estate...
Alle due abbiamo pranzato con la famiglia Musitano, che molto gentilmente ha scritto parecchie lettere di raccomandazione per il nostro giro...

In casa Musitano ci furono offerti una specie di cordicelle fatte di pasta con sopra dei medaglioni color oro e verde. Si trattava, in realtà, di zucchine, tagliate a rondelle, che venivano precedentemente fatte friggere in olio d'oliva; quando erano ben rosolate veniva aggiunta la pasta 'fileia' sbollentata e mescolata nello stesso olio cottura delle zucchine. Il sughetto era ulteriormente aromatizzato con formaggio pecorino grattugiato, pepe nero e anche, a richiesta, con del biscotto di pane 'pestato'.


da Viaggiando mangiando mangiando viaggiando dal 1847 a tavola con Edward Lear - Ed. Officina Grafica

Nessun commento:

Posta un commento