martedì 4 novembre 2008

Pesce arcobaleno

Dolce silenzio nel cielo incantato
sacre frasi di future memorie,
rivedi l'aurora che galleggia nell'onda,
lieve distesa di un grande mare,
ali dorate, grandi che accolgono
mele, piccole mele che diventeranno grandi,
mele ancora verdi, ma destinate
a diventare rosse, un rosso fuoco
che tinge la notte,
rinfranca il mare e lo spinge nell'assoluto.
Sorriso che vuol uscir per stupirsi
di un cielo grande e infinito.
ardente vita che non conosce mistero,
affanno abbandonato a riva da un pesce,
pesce che diventa pensiero sereno e lucente,
come pesce arcobaleno che regala le sue scaglie dorate e stupende,
ma il pesce è felice di aver donato tutte le scaglie
a chi ne aveva bisogno,
scaglie bellissime di cui andava fiero e si riempiva di orgoglio
guardando le scaglie di tutti i colori.
Solo una storia per bambini, ormai cresciuti,
ma un pesce arcobaleno accompagna sempre
i cuori alla ricerca di una logica, di un perché
difficile da capire.

Nessun commento:

Posta un commento