lunedì 24 novembre 2008

Goethe

Quel che ammetto mentendo e rivelando nascondo,
è il mio unico bene, resta per me un prezioso tesoro.
Lo affido alla roccia perché il solitario indovini
quel che in solitudine e nel mondo mi colma di gioia.

Goethe, Quel che ammetto mentendo e rivelando nascondo

Nessun commento:

Posta un commento