domenica 23 novembre 2008

23-11-2008


Facci vivere la nostra vita,
non come un giuoco di scacchi dove tutto è calcolato,
non come una partita dove tutto è difficie,
non come un teorema che ci rompa il capo,
ma come una festa senza fine dove il tuo incontro si rinnovella
come un ballo, come una danza, fra le braccia della tua grazia
nella musica che riempie l'universo d'amore.
Signore, vieni ad invitarci.

(Madelaine Delbrel)

Nessun commento:

Posta un commento