sabato 25 ottobre 2008

Occuparsi di sè di Giovanni Certomà


foto di Marta - Ghiacciaio Aletsch
Occuparsi di sè

Il verso degli uccelli,
seduto sereno su una
panchina dinanzi all’Arena
Civica, templio dell’atletica.
Da ogni direzione i segni
della vita: gente che cammina,
corre, va in bici.
Un incontro, fortuito, con la
voce di un poeta.
Il leggero venticello muove
le piccole foglie di quegli
alberi, così come le parole
e i ricordi agitano
benevolmente il mio
Essere.

Nessun commento:

Posta un commento