giovedì 16 ottobre 2008

Così lontano e infinito...così mare...

Ogni giorno che passa,
mi rendo sempre più conto
che... tutto è...finto...
però mi sto abituando
all'idea... io cerco di far
capire come son fatta...
così gli altri mi fan capire cosa pensano...
non mi fanno più paura
le loro idee... son fatti così...
adesso...mi fan quasi ridere...
siamo diversi... siamo tanti...
però anche loro accettano
i miei limiti...
riescon a rendere frizzante la giornata...
magari, un pò insulsa,
ma divertente, allegra...
ho perduto l'atteggiamento
serioso nell'affrontare il lavoro...
alla fine...siete divertenti...
o sei divertente...
scherzi un pò troppo...
però non c'è nulla di male...
vita... ma che non fa male...
ora non fa più male... è diventata
una cosa normale che non mi riguarda...
anche questa è vita...vita diversa...
sono solo contenta di potermi spiegare,
posso sentire il parere...e tutto diventa normale...
ma dentro nulla è cambiato...
nulla cambierà...
l'unica cosa che invece manca...
è sempre...la sensazione più bella e più pura...
la sensazione del mare...
così lontano e infinito...
così mare...

Nessun commento:

Posta un commento