mercoledì 24 settembre 2008

Solo poche cose restano per sempre

Parole distanti, parole che invece senti vicino,
parole che non vedi, però le senti liberarsi nell'aria,
volano nel cielo, raggiungono nuvole infinite,
nuotano nel mare, bagnano la mente e il cuore,
mentre l'anima respira il vento
e sente le foglie che si staccano dall'albero.
Il sogno, sempre presente, sempre distante,
un mare, il mare, che mare...
onde, onde, libere, leggere, brusche...onde,
sabbia, sabbia che si avvicina al mare...sabbia,
pesci, anzi piccoli pesci che vivono nel mare,
e sono pesci che nuotano nel grande mare...
Stelle che riempiono la vita, la trasformano,
la trasformano per sempre.
Tutto quello che si vede, si sente, è già vissuto,
solo poche cose restano per sempre.

Nessun commento:

Posta un commento