mercoledì 24 settembre 2008

Nuvole

Le tenebre sono lontane, componi un verso,
solo un verso che diventi dolce come un fiore,
verde e azzurro, che avvicini le stelle...
Ecco affiora un ricordo, lontano o vicino, non so,
un ricordo di nuvole così belle, gonfie, piene,
che rappresentano vita e diventano grosse,
ma sono nuvole che sono così vicine
che quasi le puoi toccare...
il cielo diventa compagno e le nuvole
così diverse si affrettano a diventare
sempre più bianche,
come zucchero filato
o panna montata,
questo a scelta.
Ma queste nuvole sono più bianche,
più belle, più...più..nuvole.

Nessun commento:

Posta un commento