giovedì 11 settembre 2008

Muriel Barbery

A torto crediamo che il risveglio della coscienza coincida con l'ora della nostra prima nascita, forse perchè è l'unica condizione vitale che sappiamo immaginare. Ci sembra di aver sempre visto e sentito e, forti di questa convinzione, identifichiamo con la venuta al mondo l'istante decisivo in cui nasce la coscienza.

Muriel Barbery L'eleganza del riccio

Nessun commento:

Posta un commento