mercoledì 10 settembre 2008

Mio villaggio di Cheidh Tidiane Gaye


http://lh4.ggpht.com/_e5ZECEJ1Jog/SHd6z13Jb_I/AAAAAAAABwo/djLFNgyr-YI/DSC_3232+sulla+strada+del+ritorno.JPG

Eccolo...
E' il mio villaggio,
dove ho fatto i miei primi passi,
mi ha allattato,
coi suoi occhi ha rischiarato la mia vita.
Eccolo...
E' il mio villaggio,
bello e meraviglioso,
coraggioso la mattina,
sorridente la sera,
eccolo di nuovo fedele al canto delle sue origini.
Il suo sentiero sabbioso nella piena luna
è nero come l'ebano.
Il villaggio dell'anziano
nella serata nera
delle canzoni delle belle donne nere
dei suoni dei tam-tam...
Oh, che bello il mio villaggio!
Nelle sue case che si succedono
mostrando l'ospitalità
me lo ricorderò per sempre
mio villaggio natale che si sveglia
al grido all'alba del gallo
e del lavoro dell sue brave donne...

dal libro Mery principessa albina di Cheikl Tidiane Gaye - edizioni Dell'Arco

Nessun commento:

Posta un commento