sabato 6 settembre 2008

Aspetto che il ricordo diventi vita

Ricordo, aspetto che il ricordo diventi vivo,
come una nuvola che, curiosa, sorvola il mare,
osserva il leggero movimento delle onde,
vede la sabbia bagnarsi lentamente
e, poi, lentamente asciugarsi.
Leggeri movimenti perfetti,
come se un orologio scandisse il tempo,
movimento preciso,
e vedi il ricordo muoversi senza controllo,
sembra impazzito perchè riprende vita.
Scappa, scappa più forte del vento,
stendi le braccia e chiedi aiuto,
tutto l'aiuto possibile che non si potrà
mai vedere,
e
aspetto
solo aspetto
che il ricordo diventi vita.

Nessun commento:

Posta un commento