mercoledì 27 agosto 2008

Vorrei tanto scrivere versi

Nessuno può comprendere perché cerco la vita nelle poesie,
provo emozione leggendo poesie.
Un tempo l'emozione nasceva leggendo libri,
adesso l'emozione più vitale la provo assorbendo
l'acqua, l'aria che emanano le poesie.
Cerco in libreria sempre nuovi autori,
perché di poesie ne ho lette poche in passato,
e per me sono tutte nuove, anche quelle più note.
Ho cercato sempre le descrizioni precise dei romanzi,
mentre ora sento di più le sensazioni poetiche,
poi le interpreto a modo mio, perciò in modo limitato,
però mi danno molto.
Mi allontanano lo schifo della vita,
anzi dalla parodia della vita.
Vivo il sogno, la suggestione poetica,
Vorrei tanti scrivere versi poetici,
così senza pensarci, ma riesco solo a dire
poche e limitate cose,
pochi pensieri che riempiono il foglio e il computer.

Nessun commento:

Posta un commento