domenica 24 agosto 2008

John Keats

Lo conosci il castello: un posto muscoso,
ostello di Merlino, un sogno.
E anche il lago chiaro conosci, e le piccole isole,
le montagne azzurre e i freddi ruscelli vicini -
tutto, che ai tuoi occhi cittadini pare inanimato,
qui si colma di vita, pronto all'odio e all'amore,
ai sorrisi, al dolore; un tumulo innalzato
a coprire un gigante pulsante di vita.

John Keats , Caro Reynolds, l'altra sera a letto

Nessun commento:

Posta un commento