lunedì 25 agosto 2008

Il libro di Giovanni Certomà


Quante cose sa!

Non ha bisogno di leggere,
di imparare, di studiare,
né tanto meno di riposarsi.

Così inanimato e nel contempo
così vivo.

Strumento di e per molti,

ma purtroppo non di tutti.

da www.giovannicertoma.it

Nessun commento:

Posta un commento