giovedì 21 agosto 2008

Disegni su un foglio che non sarà mai banale

L'animo umano è tutto in uno sguardo,
sguardo così profondo che ricorda la profondità marina,
sguardo come il mare, che raccoglie tutta la natura marina,
occhi come onde che rivelano viva intelligenza aperta al mondo,
occhi che sembrano piccoli pesci che nuotano felici nel mare,
occhi che guardano diritti, sembra di vedere la luna riflessa sul mare,
occhi che lasciano immaginare il sorriso del cuore.
Bocca che cerca di essere seria, nessuna parola,
ma quante parole, quanti pensieri si racchiudono in un soffio di vento leggero e profumato,
bocca che ha dato al mondo mille idee per una vita più pura,
bocca piccola, ma tanto grande da far crescere i fiori più belli in un prato immenso,
bocca attenta e mai sazia di vita.
Naso che sembra voglia incamerare tutti gli odori più cari, e conservarli per sempre,
naso che porta con sè i ricordi più belli,
naso che completa un cielo pieno di stelle,
naso che irrompe nella vita di piccoli sassi posati sulla sabbia per renderli più animati,
naso che porta con sè speranze e bellezza interiore.
Altri particolari caratterizzano lo sguardo, troppo personali, troppo unici, troppo simpatici,
quasi disegni su un foglio che non sarà mai banale.

Nessun commento:

Posta un commento