domenica 3 agosto 2008

Bianco - 27-07-2008






Quanta gente alla Corribianco...Una corsa serale. Non avevo mai visto una corsa in notturna... Quanto movimento nel lungomare di Bianco, quanti bambini, che belle le magliette, tutte azzurre come il mare e il cielo... Un colore delicato e puro, anch'io ho voluto indossarla...era troppo grande e Marta ha fatto dei nodi per farla un pò aderire...un colore vivo, tanto azzurro e tanti palloncini rosa... Si capisce che questa manifestazione è più importante della Corrinsieme, però si sente lo stesso l'animo delle persone, la partecipazione popolare... Correvo (si fa per dire...) e guardavo il mare...sentivo forte il richiamo del mare, che accompagnava questa corsa in modo più diretto, visto che la corsa era sul lungomare... quante persone... quanti sponsor...
Quando hanno corso le atlete donne si sentiva un tifo... mi ha stupito vedere che le donne avevano diverse età, non erano tutte giovanissime, come mi aspettavo io...
Ma l'emozione più intensa è stata quando hanno corso gli atleti uomini, perché ha vinto un italiano... è bello quando vincono tutti, questo è logico, perché lo sport accomuna le persone, ma ogni tanto vedere che un italiano vince procura una gioia immensa... L'emozione la senti in modo naturale, diventa sempre più forte, anche per le persone come me, che partecipano allo sport in modo un pò distratto... ma vedere una corsa con un gruppo sempre unito e poi l'italiano capisce che può farcela e arriva primo...l'entusiasmo ti prende...anche per una 'freddina' come me...
Mi è piaciuto molto anche perchè la corsa era in notturna...
Certo che in Calabria organizzano parecchie corse.
Però mi piacerebbe partecipare anche a Milano alle corse dei 5km...solo che anche per quelle ci vuole molta preparazione...

Nessun commento:

Posta un commento