giovedì 10 luglio 2008

Invitando il suo cuore a non temere di William Butler Yeats


http://www.geocities.com/tayles_it/diddl_e_il_cuore_gruviera.gif

Cuore tremante, resta in pace, in pace:
Ricorda la saggezza degli antichi giorni:
Colui che trema di fronte a fiamma e flutto,
Di fronte a venti che soffiano per i percorsi stellati,
Che i venti delle stelle, che la fiamma e il flutto
La possano sommergere e nascondere, poiché egli è straniero
A questa solitaria, maestosa moltitudine.


dal libro Yeats 33 poesie Ed. Mondadori

Nessun commento:

Posta un commento