lunedì 2 giugno 2008

L'amore di Dio è in mezzo a noi - Card. Dionigi Tettamanzi

Gesù rimase a Gerusalemme
La libertà dei figli e la sofferenza di genitori e nonni

18 . Gesù, rimanendo a Gerusalemme, anticipa il senso della sua vita e della sua missione. E i suoi genitori sono provocati da questo gesto così carico di futuro. Gesù non torna indietro da questo cammino. Mosso dal voler fare la volontà del Padre resta a Gerusalemme. Sente forte la sua vocazione e inizia già ora quel cammino di risposta definitiva e totale al Padre che un giorno lo condurrà decisamente verso Gerusalemme (cfr Luca 9,51). Questo è il suo desiderio ardente (cfr Luca 22,15).

da L'amore di Dio è in mezzo a noi - Card. Dionigi Tettamanzi - ed. Centro Ambrosiano

Nessun commento:

Posta un commento