domenica 8 giugno 2008

Dimagrire naturale di P. Pallardy



La "respirazione-rilassamento-benessere" per dimagrire

Inspirazione

Inspirate molto dolcemente, con continuità, attraverso il naso, senza stringere le narici, senza arricciare il naso, senza far rumore; contate sino a cinque (secondi).
Non fate movimenti bruschi all'indietro con la testa e non contraete il collo; non alzate le spalle.
Gonfiate il ventre spingendolo in fuori, poi lasciate aprire la cassa toracica al massimo, in modo che il diaframma si distenda e compia il suo movimento completo. Arrivati a cinque secondi, all'acme dell'inspirazione, girate la testa da sinistra verso destra. Fate in modo che il collo sia rilassato, non irrigiditelo, e non contraete i muscoli sulle spalle.
Tra inspirazione ed espirazione: trattenete il respiro uno o due secondi, rimanendo in apnea.

Espirazione
Espirate attraverso il naso o la bocca socchiusa, contando lentamente fino a cinque, sei o sette. L'espirazione si svolge in due tempi: dapprima (tre secondi) è lenta, senza contrazione muscolare. Poi, continuando ad espirare senza fermarvi, tirate in dentro la pancia più che potete, spingendo la massa addominale verso il diaframma, che si solleverà. Se riuscite, incurvate leggermente la schiena lasciando cadere la nuca in avanti e portando il mento sul petto. Giungerete così fino al limite massimo della vostra capacità espiratoria.
L'espirazione profonda permette di scacciare lo stress, le angosce, i sensi di copla e tutti i pensieri negativi che vi affliggono. Irrobustisce l'organismo, elimina l'acidità e i disturbi funzionali, favorisce l'eliminazione delle scorie e il processo di dimagrimento, e apre le porte di un mondo più spirituale.

dal libro Dimagrire naturale di Pierre Pallardy - ed. Piemme Pocket

Nessun commento:

Posta un commento