martedì 17 giugno 2008

David Herbert Lawrence


Stramilano 2008

"Mentre stava per addormentarsi, si riscosse e si accorse che i pensieri gli ronzavano nel cervello, come api in un alveare. Ricordi e pensieri veloci svolazzavano e si posavano su di lui come anitre selvatiche, che volteggino basse sull'acqua per prendere possesso di uno stagno. Frasi musicali dell'opera lo tormentavano, egli ne seguiva il ritmo con tutto il suo sangue."

David Herbert Lawrence, Contrabbando d'amore

Nessun commento:

Posta un commento