lunedì 16 giugno 2008

Alba di Federico Garcia Lorca


http://lh4.ggpht.com/_w81VXKQrtaw/R9cC8X8bmPI/AAAAAAAAAZQ/ExTnif9XNPk/IMG_2830.jpg

Come l'amore
i cantori
sono ciechi.

Sulla notte verde,
le saetas
lasciano tracce di giglio
caldo.

Le chiglia della luna
solca nuvole viola
e le faretre
si riempiono di rugiada.

Ah, come l'amore
i cantori
sono ciechi!

dal libro Poesie - Federico Garcia Lorca

Nessun commento:

Posta un commento